logo Barbarhouse
 
logo Barbarhouse
 

Vacanze di Natale in Puglia, ecco cosa fare

Hai qualche giorno di ferie durante il periodo natalizio e vuoi trascorrerlo in vacanza in Puglia? La regione Puglia è la meta perfetta per rilassarsi e immergersi appieno nel clima gioioso delle feste. In particolare il Salento, con le temperature miti e la bellezza dei luoghi, i presepi viventi, le varie iniziative per il Natale e il Capodanno e i centri storici tutti da scoprire.

sparo_dei_pupi_gallipoli.jpg

 

Natale 2021 e Capodanno 2022, idee per soggiorni in Salento

Trascorrere il Capodanno o qualche giorno di vacanza tra Natale e la Befana nel Salento consente di scoprire l’autenticità di questa terra anche in bassa stagione. La provincia di Lecce ha la fama di essere meravigliosa in estate, con le sue bellissime spiagge. Meno nota in autunno e in inverno, saprà conquistare i visitatori con le sue peculiarità, tra cui quella di offrire diversi soggiorni low cost.

Cosa fare a Lecce a Natale e Capodanno

teatri_mobili_kids_festival_lecce_natale_2021_vacanze_in_puglia.jpg

 

Si può partire da un week end a Lecce. Piazza sant`Oronzo è il cuore del centro storico ma anche il crocevia delle più frequentate vie commerciali lungo cui dedicarsi allo shopping natalizio e scegliere i regali last minute. Ogni anno questa piazza, che è il salotto buono della città, viene arricchita da addobbi di luminarie, tra cui un maestoso albero di Natale, mentre nell’anfiteatro romano solitamente viene allestito un tradizionale presepe artistico. 

A pochi passi dalla piazza, per tutto il periodo precedente il Natale, vi è l’antico castello di Carlo V dove si tiene il mercatino di Santa Lucia, detto anche “fiera dei pupi”. Qui si possono trovare qualsiasi tipo di decorazione per abbellire il proprio presepe e la casa, o fare un dono unico alle persone care. Lecce, capitale della cartapesta, inoltre, è tutto un brulicare di botteghe dove poter acquistare tradizionali “pupi” solitamente a tema religioso.

Oltre a poter visitare le bellissime chiese barocche, sempre molto suggestive, il periodo natalizio è perfetto anche per chi desidera trascorrere piacevoli momenti di serenità, specie di questi tempi segnati dall’emergenza sanitaria legata al covid 19. A Lecce città da diversi anni si tiene il Kids Festival, rassegna di spettacoli teatrali e circensi dedicata ai più piccoli. Altro appuntamento per festeggiare il Capodanno, durante la giornata dell’1 gennaio, è il Capodanno dei popoli.

Il Salento a Natale con le sue mete irrinunciabili  

natale_a_torre_lapillo.jpg

 

Oltre la città, la provincia leccese e l’alto Salento brulicano di tappe che vale la pena scoprire, se si sceglie di trascorrere qualche giorno in più nelle accoglienti strutture ricettive dei piccoli borghi e delle cittadine. 

Da oltre 30 anni a Tricase, su una collina detta Monte Orco, va in scena il miracolo del Natale che come una macchina del tempo consente di immergersi nella magia di un piccolo mondo antico. Il presepe vivente di Tricase è tra i più grandi e antichi d’Italia. 

Nardò, bellissima cittadina nota per le marine e il Parco di Portoselvaggio, si può trascorrere un piacevole pomeriggio passeggiando nel centro storico. A Natale la città viene addobbata con luci e animata da diversi mercatini. Per il Natale 2021, è stata allestita una giostrina antica proprio di fronte al Castello degli Acquaviva.

Gallipoli rimane se stessa anche durante il Natale e il Capodanno. E per fortuna, dato che le sue tradizioni storiche sono tra le più affascinanti e originali della zona! Nei giorni che precedono il primo dell’anno, lungo le strade gallipoline vengono allestiti i tradizionali “pupi” in cartapesta. 

Durante la notte del 31 dicembre, diventano fragorosi fuochi d`artificio per il consueto “sparo dei pupi”. Inoltre, nel centro storico della Città Bella, è possibile visitare presepi artistici e il simpatico negozio a tema, che resta aperto tutto l’anno indicando quotidianamente quanti giorni mancano al prossimo Natale.

Per ammirare la prima alba del nuovo anno, invece, bisogna arrivare ad Otranto, per l’esattezza al faro della Palascia, il punto più a est d’Italia. Spesso negli anni passati si sono organizzati eventi, concerti e dj set per attendere tutti insieme l’alba in questo luogo che, a prescindere dal Capodanno, merita di essere visitato per la sua atmosfera suggestiva. 

Anche Santa Maria di Leuca, il punto più a sud est del Tacco d’Italia, val bene una passeggiata per visitare il santuario di Santa Maria de Finibus Terrae. È questa la meta di pellegrinaggi e la destinazione finale di chi percorre la via francigena in Puglia.

Brindisi e la provincia di Bari

presepe_artistico_vacanze_salento_natale_2021_capodanno_2022.jpg

 

Non solo Salento. Per chi sceglie la Puglia come meta per trascorrere qualche giorno di vacanza a Natale 2021, sono tanti i luoghi che possono trasmettere serenità e consentire di scoprire anche belle cittadine ricche di storia e suggestioni antiche. 

Tra queste, in provincia di Brindisi, spicca Mesagne che, in questo periodo, si presenta impeccabile, ambendo a diventare capitale della cultura italiana nel 2022. Oltre la porta antica di accesso al centro storico, vi sono il castello, sede di un piccolo ma ben organizzato museo, la chiesa madre e - dato il clima natalizio - anche il presepe artistico permanente. 

Risalendo poi verso la provincia di Bari, due tappe poco distanti l’una dall’altra consentono di immergersi in un`atmosfera natalizia senza eguali. La prima è Locorotondo, con il suo borgo antico circolare imbiancato a calce e addobbato ogni anno con cura, fornendo un set fotografico impagabile a chiunque attraversi le sue viuzze armato di obiettivo fotografico. 

La seconda tappa è Alberobello, con i suoi trulli che hanno reso la Puglia famosa in tutto il mondo e che sono annoverati tra i beni tutelati dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. L’atmosfera natalizia li rende ancor più belli, e dona quasi la speranza di veder uscire, da una delle tante porticine, qualche simpatico elfo. 

 




 

Condividi: